Kαλὸς καὶ ἀγαθός


» Lucy
In the sky with diamonds
sometimes.
22. Naples. Italian.
My life is: music, movies,
musicals, series TV and smiles.


• ALL MY LINKS • Tiny Hand With Pink Heart Home Message history random Theme
Next →
#Iparentidimmerda

Quando ho saputo che sarebbero venuti i parenti a casa stasera, già sapevo che avrebbero dato i numeri, hanno cominciato col “Io sono moderna però non ti fare i tatuaggi che poi fai schifo, ora tutti se li fanno, esci, e bla bla” a mio fratello, e poi è arrivato il mio turno, io già avevo le risposte pronte per le classiche tre domande:

- Ce l’hai il fidanzato?
- No.
- Esci con gli amici?
- No.
- Li fai i servizi?
- No.
- :O Eh ma i giovani di oggi non sono più quelli di una volta.

Ma moccachitestraviv ci vediamo dopo dieci anni, tutta questa sfaccetta di confidenza chi te la dà? Ti sto pariando addosso e mò ti stai allargando. Avrei voluto rispondere: “mo pur e sciennie tenen o diritto e s’assetta a tavol co ‘e cristian”. Ma ho desistito. In tutto questo stanno ancora qua e io devo mangiare, jamm bell. Comunque pensiamo positivo, li rivedrò tra altri dieci anni. Madonna ma quando la faranno una legge della Costituzione che permette di rispondere FATTI I CAZZI TUOI a tutte le domande dei parenti?

Scusa ma un rito di passaggio per chi? Non è una cosa obbligatoria. Stiamo ancora a questo? Crescere? Crescere in cosa? Purtroppo siamo in un Paese in cui la cultura e lo “spessore” di una persona si misurano ancora col livello di scuola che ha frequentato, e non dovrebbe essere affatto così, questi comportamenti non vanno giustificati. Addirittura quando abiti in provincia le persone vengono giudicate in base a quale scuola media hanno scelto, in quale liceo si sono diplomati, in base alla sezione, ai professori. Se quando si “diventa grandi” e si sceglie di andare in posti dove la mentalità dovrebbe essere un po’ più aperta, la si pensa ancora così, allora vuol dire che stiamo proprio messi male. Non ce l’ho con te, sia chiaro, nè tanto meno vorrei invogliare a fermarsi al diploma, per carità, io frequento l’università ma non “snobbo” di chi non lo fa, forse sarà perchè la mia filosofia di vita è: ognuno si fa i cazzi suoi e campa 100 anni, e credo che dovrebbe essere così per tutti. Bah.

#solo-stef#università#ma di cosa stiamo parlando?#pregiudizi#opinioni#snob#discriminazione
Scusa ma un rito di passaggio per chi? Non è una cosa obbligatoria. Stiamo ancora a questo? Crescere? Crescere in cosa? Purtroppo siamo in un Paese in cui la cultura e lo “spessore” di una persona si misurano ancora col livello di scuola che ha frequentato, e non dovrebbe essere affatto così, questi comportamenti non vanno giustificati. Addirittura quando abiti in provincia le persone vengono giudicate in base a quale scuola media hanno scelto, in quale liceo si sono diplomati, in base alla sezione, ai professori. Se quando si “diventa grandi” e si sceglie di andare in posti dove la mentalità dovrebbe essere un po’ più aperta, la si pensa ancora così, allora vuol dire che stiamo proprio messi male. Non ce l’ho con te, sia chiaro, nè tanto meno vorrei invogliare a fermarsi al diploma, per carità, io frequento l’università ma non “snobbo” di chi non lo fa, forse sarà perchè la mia filosofia di vita è: ognuno si fa i cazzi suoi e campa 100 anni, e credo che dovrebbe essere così per tutti. Bah.
Casa Talia, Modica | Italy (by Andrea Ferrari)

E’ incredibile il pregiudizio che si crea nelle persone quando qualcuno dice che non frequenta l’università, come se fosse obbligatorio, come se la vita non desse la possibilità di scegliere altro, come se voi, foste tutti ARCHI DI SCIENZA.

Il brutto delle vacanze è quando tornate. No, non perchè finisce la pacchia per voi, la bella vita, le serate pazze e frizzantine e i rimorchi facili, no. Ma perchè tornate nei paesi natii a scassare le palle come sempre. Ripartiamo dal 10 agosto, dai.

| ♕ |  Piazza caffe in Cortona, Tuscany  | by © coloreda24
 
Cortona, Italy

I just can’t take it. I mean, nobody will ever know who it was who saved an entire city.

They know who it was; it was the Batman.

(Fonte: harrleyquinzel)

Sorrento, Italy

Follow me on instagram as luciaclsloan
Spello - Italy

Spello in Umbria, Italy (by Lariete).
Troup by Xavier Encinas on Flickr.